Sardegna, un mix perfetto di cultura e mare

il

Il caldo inizia a farsi sentire, l’estate sta arrivando e cresce la voglia di scappare dalla città. Ancora non avete scelto la meta per le vostre vacanze? Siete stufi del costo dei voli aerei, i controlli sui bagagli? La soluzione ideale è approfittare delle infinite bellezze che offre il nostro Paese.

Ecco un altro pezzo dedicato al turismo Made in Italy. Questa volta non posso non consigliare la Sardegna: un mix unico di cultura, paesaggi incantevoli e acqua cristallina.

Tutto questo senza uscire dal nostro Paese e comodamente raggiungibile in traghetto.

 

Sardegna, l’isola perfetta

Se siete dei veri tipi da spiaggia, come me, allora sarà il vostro paradiso: cielo azzurro, sole splendente e spiagge caraibiche con sabbia bianchissima che si alternano a promontori che terminano a picco nell’acqua limpida.

sardinia-2277633_1920

Ma quest’isola offre molto di più. La Sardegna è una continua sorpresa. Questa terra non vi affascinerà solo con le spiagge più belle del mediterraneo, ma vi innamorerete dei suoi misteriosi nuraghi millenari, delle rocce dalle forme più strane scolpite dal tempo e delle torri che sorgono inaspettatamente vicino al mare.

E’ una terra ricca di tradizioni e di cultura che vi farà innamorare qualunque siano i vostri gusti.

Il suo patrimonio culturale assicura visite emozionanti e giornate indimenticabili. Nuoro, detta anche l’Atene Sarda, con il suo museo etnografico è tappa obbligata. A Cagliari da non perdere sono le torri pisane e la necropoli di Tuvixeddu. Alghero, vi ammalierà con le sue fortificazioni e i suoi bastioni. Ovunque respirerete un’atmosfera magica. La storia la rende una destinazione ideale per delle vacanze culturali e, con i suoi sapori, è decisamente la meta giusta anche per gli amanti del buon cibo. Insomma la Sardegna è una terra ricca di meraviglie che allieteranno i vostri occhi, delizieranno il vostro palato e ristoreranno la vostra mente.

Sardegna cosa fare

Sardegna Come arrivare

Data la sua vicinanza e la sua posizione centrale, la Sardegna è comodamente raggiungibile in traghetto. Se cercate Traghetti per la Sardegna ci sono diverse soluzioni confortevoli ed economiche, sia diurne che notturne, durante tutto l’anno.

 

Sardegna quando andare

Qual è il periodo migliore per andare in Sardegna? Sempre! Con il suo clima mediterraneo temperato, infatti, l’inverno è molto breve. I mesi più freddi sono gennaio e febbraio, ma la temperatura difficilmente scende sotto lo zero. L’alta stagione è rappresentata sicuramente dai mesi estivi (luglio e agosto) per via del turismo balneare. In questi mesi l’isola è piuttosto affollata. Io preferisco visitare le città in primavera, quando il clima è più fresco, e anche per andare in spiaggia, consiglio i mesi di giugno e settembre.

Buona vacanze!

 

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi